Pubblicato da: Stefano Re | 15 marzo 2015

Pensiero 42

Ascoltare non significa dare retta alle parole dell’altro; significa piuttosto entrare in comunione con lui. Ecco perché si dialoga e ci si sente soli.

Advertisements

Responses

  1. Saper ascoltare è un dono che pochi di noi hanno.

    • Verissimo. (S.R.)

      • Si tende a parlare sopra senza prestare orecchio a quello che gli altri ci dicono.

  2. È così vero! Capita di parlare e “sentire” che l’altro -pur guardandoti – è immerso nei tuoi pensieri e non sente nulla di quello che dici.

    • Ciao Fausta, grazie del tuo contributo. (S.R.)

  3. Ciao Stefano.
    Se andiamo senso comune del “dialogo” dobbiamo pensare a qualcosa che unisce o quanto meno avvicina… per cui direi, che oltrea a non “ascoltare”, in pratica si “parla” soltanto e spesso ci si “parla addosso” 😉

  4. “Ascoltare era il solo tuo modo di vedere.
    Il conto del telefono s’ è ridotto a ben poco.”
    Montale

  5. Una delle verità assolute dell’umanità… come è vero che l’incomunicabilità è una delle cause del malessere sociale dell’umanità. Un saluto. Univers


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: