Pubblicato da: Stefano Re | 16 ottobre 2014

Le gemme in primavera

Riordinando alcuni fogli, ieri sera ho ritrovato un foglietto su cui mio figlio aveva scritto una poesia. Credo non avesse ancora sette anni; la ripropongo così come l’ha scritta. A parte alcune sgrammaticature, mi piacciono gli spunti. (S.R.)

Le gemme sbocciano in primavera

gli alberi le apprezzano

come se fossero le bianche dita

ricoperte dalla neve

però il vento viene con la pioggia

sua moglie

sono stregoni della brutta giornata.

Pensa pensa il sole

e alla fine l’idea venne alla luna

il sole allora saggio dormirà presto

intanto la luna per amore distrugge i nuvoloni

alla mattina il sole distrugge gli stregoni

e sbocciano le gemme!

(di Lorenzo)


Responses

  1. figlio d’arte

    🙂

  2. Gli alberi che apprezzano le gemme…. solo un bambino nella sua purezza potrebbe essersene accorto!!! Ma è tutta bella, bravissimo il tuo Lorenzo! Ti auguro che mantenga questa bella capacità di leggere la vita in poesia….

    • Grazie Fausta. Oggi (nove anni) si è dato alla pittura. Speriamo che crescendo riesca sempre a tenersi uno spazio per l’arte. Ciao (S.R.)

  3. deliziosa e ben scritta…tale padre….

    • Grazie Margaret. Troppo buona (S.R.)

  4. Si, intuizioni interessanti e poetiche per un bimbo di quell’età… 😉

    Se mi è concesso ve ne regalo una mia in tema, di età giovanile (non cos’ giovanile come quella di tuo figlio, Stefano):

    Rami stanchi
    che han già vissuto la loro vita.

    Fredde dita
    protese nel freddo cielo di ieri…

    Ma domani
    una gemma, un fiore d’amore

    li porterà a nuova vita..

    • Grazie del contributo, Bariom. Un salutone (S.R.)

  5. Ha stoffa il ragazzino. Immagini semplici e poco elaborate ma estremamente dirette e sintetiche.
    Il contrasto della coppia sole-luna contro vento e pioggia è simile a quello tra i buoni e i cattivi, dove vincono sempre i buoni.

    • Grazie G.P. Riporto. (S.R.)

      • Salutalo e digli di continuare a scrivere.

  6. È un vizio di famiglia, la letteratura! Ci sono sempre molte scintille nei piccoli!

  7. Un caro saluto. Ottimi versi. Univers


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: