Pubblicato da: Stefano Re | 13 giugno 2013

Si vive di gesti

Si vive di gesti
caldi come sogni spaventati
senza verbi anchilosati al transito
buttando in gioco le riserve
fuochi a grappoli come peschi in fiore
Dico del sorriso
di quella bocca spalancata al mare,
della risacca
di quel leggero soffio d’aria fresca
un brivido che ignaro risolletica la vita.


Responses

  1. basta poco in fondo, a ricordarcene il dono

  2. I gesti rappresentano la nostra anima e tradiscono i nostri pensieri.
    Ha ben rappresentato questi due aspetti racchiudendoli in poche righe.

  3. C’è molta energia solare in questi versi…
    il rumore dolce della risacca…
    e un bel brivido estivo🙂

    Ciao Stefano!

  4. I gesti spesso sanno racchiudere l’essenzialità ed esprimono molto di più di ciò che vorremmo


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: