Pubblicato da: Stefano Re | 15 giugno 2012

Margaret Collina sulla poesia

Eccoci all’undicesimo appuntamento della rubrica: “Ospiti (si parla di poesia)”.
Margaret Collina è nata a Bologna, dove si è laureata in Giurisprudenza; ancora giovanissima ha frequentato l’Accademia di Arte drammatica. Insegna da più di 10 anni dizione, lettura espressiva e comunicazione verbale, presso istituzioni pubbliche e private. Esperta in doppiaggio documentaristico: voce fuori campo e doppiaggio per Geo, il Viaggiatore, Mixer, Report, TV 2000, ecc. E’ con grande piacere che la ospito sul mio blog.

Perché è importante la poesia?
La poesia non è importante: è tutto in tutto.
Semplicemente la nostra frenetica società non la sa più riconoscere.
Ma, come dicono alcuni studiosi, i giovani esprimono il loro bisogno di poesia attraverso le canzoni d’autore, tornando così alle origini più autentiche della poesia stessa che era sempre accompagnata dalla musica e destinata a tutto il popolo.
Poetico è pur sempre l’amore vissuto.
Poetica è la natura anche se cruda e furiosa.
Il problema non è tanto la relativa scarsità di opere poetiche, quanto il mancato riconoscimento di ciò che di poetico ci sta intorno.

Come mai oggi la poesia, rispetto ad altre forme di comunicazione come la televisione, il romanzo, il cinema, ecc, entra con difficoltà tra i piaceri della gente?.
A giudicare dal numero dei blog che se ne occupano la poesia non è così rara in fondo.
Certo, i media fanno di tutto per renderci esseri non pensanti: evidentemente ci riescono.

Qual è la poesia (o l´autore) che ha segnato il tuo percorso artistico?
Nessuno e tutti. Io in realtà sono solo un’interprete. Scrivere fa parte dei miei bisogni intimi, e non sempre, purtroppo
Come lettrice ho studiato molto Yeats, Pasolini, i classici greci, e ho amato e amo ancora Carver, che ritengo uno dei più grandi poeti contemporanei.

Annunci

Responses

  1. Margaret è adorabile, e su Carver la sostengo incondizionatamente

  2. sono sempre molto interessanti le letture dei poeti, per la loro sensibilità diversa, più sottile…in questo caso mi piace molto la frase di Margaret dove sentenzia:
    Poetica è la natura anche se cruda e furiosa!

    * * *

    così anche io ti preparerò le mie impressioni, le mie risposte….però devi comunicarmi la tua mail o comunque un indirizzo al quale potrò accedere per informarti…
    mi piace questa cosa perchè ci permette di fare un salto nel passato cercando di ricordare le prime letture poetiche …e sono bei ricordi!

    un buon week end, Stefano
    ciao!

  3. adoro le tue interviste e i tuoi ospiti sono fantastici!

  4. scusa Stefano la latitanza, ma ero un po’ in ferie. Grazie: è un onore essere ospitata da te. E grazie ai tuoi lettori per il loro giudizio così lusinghiero

  5. […] https://nebbiaerisaie.wordpress.com/2012/06/15/margaret-collina-sulla-poesia/ Share this:TwitterFacebookLike this:Mi piaceBe the first to like this. […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: