Pubblicato da: Stefano Re | 12 marzo 2012

E’ un miracolo ininterrotto

Una mia poesia (S.R.)

E’ un miracolo ininterrotto
il susseguirsi delle stagioni
con il sussiego delle gemme
ad imbellire piante e vita.

Ed io osservo questo
vigliacco approssimarsi di vita
dopo che l’inverno si è assurto
a signore della morte,
e nemmeno questo ci dà misura
di quanto misteriosa sia la vita,
di quanto ci aspetta dopo,
quando staremo
semplicemente in guardia al mistero
e diremo, con parole fiatate a stento:
che condanna non averlo capito prima.

Annunci

Responses

  1. un vigliacco approssimarsi di vita
    si, perché ci seduce e poi fa quello che vuole

  2. adoro farmi sedurre dal tempo dalle stagioni e dalla vita!
    e tu lasciami dire che sei bravissimo mi piace leggerti:)
    buona serata
    monica

  3. per capire che si tratta di miracolo occorre guardare con occhi di bimbo con cuore di falco e cervello di saggio
    per dirlo in poesia, poi….

  4. Molto bella. Alcune immagini mi toccano prticolarmente, come quei due versi:
    “…..quando staremo
    semplicemente in guardia del mistero….”


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: