Pubblicato da: Stefano Re | 1 gennaio 2012

Dieci anni di Euro

Dieci anni fa, più di trecento milioni di cittadini dicevano addio alla loro moneta per dare il benvenuto alla moneta unica: l’Euro.
Una moneta che già da 150 anni cercava di venire alla luce. Era l’anno 1865 quando Napoleone III cercò di progettare una moneta che fosse accettata dall’intero continente. L’entusiasmo è generale. Alla vigilia di Natale nasce una moneta Ecu che riesce a coinvolgere Italia, Svizzera, Belgio, Francia e Grecia. Napoleone III non demorde e cerca di convincere anche l’Inghilterra, ma sul più bello scoppia la guerra con la Prussia (ormai Germania) e dopo la sconfitta di Napoleone III, l’Unione monetaria si dissolve.
È ancora nel 1945 che tre statisti del calibro di De Gasperi, Schuman e Adenauer creano la Comunità economica europea, con l’intenzione di arrivare all’unificazione delle monete. La fine della grande guerra lascia inevitabilmente l’Europa alla mercé degli Stati Uniti e della loro moneta, un rischio sentito fin da subito dall’Europa, soprattutto nel periodo della ricostruzione.
Ma è nel 1993 con Maastricht che viene metabolizzato il futuro della moneta unica europea. E nel 2002 ecco l’Euro!
E soltanto 10 anni dopo, 2012, si discute dei malanni della stessa moneta.
Una moneta che nasce con i migliori intenti, ma che da subito subisce gli inganni della speculazione. Ricordate quanto costava un biglietto del tram della linea milanese prima dell’euro? 1500 lire. E l’euro era fissato a 1936,27 lire. Il risultato fu immediato e sorprendente: biglietti del tram della linea milanese arrotondati immediatamente a 1 euro. E nessuno dei controllori a controllare.
E così, in dieci anni, la perdita del potere d’acquisto per il ceto medio è stata del 40% circa.
Buon terzo lustro, EURO!

Advertisements

Responses

  1. Nel farti gli auguri per un nuovo anno, passo anche per ringraziarti delle bellissime parole lasciate sul mio blog, Grazie di cuore e felice 2012.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: