Pubblicato da: Stefano Re | 22 ottobre 2010

Mi prende il vuoto come uno scavo nella roccia

Mi prende il vuoto come uno scavo nella roccia,
e mi sorprende la dislessia dell’anima
quel senso di non detto, di inabissato,
anche se fissato dai tempi degli esordi.
E non si scappa dal vortice che affossa,
se non alzando gli occhi al cielo,
come per dire t’amo e riprendere la strada.

Annunci

Responses

  1. Quando mi sento così….sgomenta cerco di proteggermi…
    Lo sai, è così difficile….
    Ma penso sempre che è meglio la paura e lo sconcerto del nulla.

    A presto
    Paola


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: