Pubblicato da: Stefano Re | 7 marzo 2010

Auguri, Donna!

8.03.2010, festa della donna.

New york, marzo 1908. Le operaie della Cotton, società tessile, decidono di scioperare per le cattive condizioni lavorative cui sono sottoposte.
8.03.1908, il proprietario della Cotton sigilla porte e finestre segregando le operaie.
8.03.1908, nello stabilimento Cotton scoppia un incendio; muoiono 129 donne scioperanti.
Fine della trasmissione.

Sì, la donna oggi sta ottenendo diritti sempre più chiari e paritari. Perché spesso resta comunque oggetto?
Perché resta essenzialmente corpo?… corpo per scollature mozzafiato, corpo per gonne inguinali e pantaloni che cominciano dall’osso sacro. Corpi anoressici per poter piacere al mondo dell’immagine.

Oggi la donna è manager (ben venga!), oggi la donna è ancora mamma e moglie?

Oggi il mio augurio vuole essere questo: che la donna, voi donne, abbiate sempre la grazia e la forza di accogliere la vostra splendida struttura femminile, che è grazia e accoglienza. Non è un corpo che vi contraddistingue, ma la Bellezza che è Persona, e non puro fatto estetico!

Oggi è la festa della donna, speriamo che qualcuna di loro cominci a fare sciopero.

A Giovanna, mamma e moglie, auguri.


Responses

  1. Un omaggio alle donne, molto carino. Grazie e a presto

  2. Mi unisco alla tua sentita speranza.
    ciao Stefano!

  3. GRAZIE. TI AMO

  4. […] The busiest day of the year was March 8th with 205 views. The most popular post that day was Auguri, Donna!. […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: