Pubblicato da: Stefano Re | 12 febbraio 2010

Sulla violenza ad innocenti

La storia si ripete, l’uomo si ripete.

L’innocente paga ancora, come duemila anni fa, come oggi, come spesso ovunque.

La storia si ripete e l’uomo non perde mai l’occasione per ripetersi, non coglie mai l’occasione per dirsi diverso. Tutti. Io, tu, quelli che ammazzano. Wilde scriveva che ogni uomo uccide la cosa che ama, e lo fa in tanti modi, lo può fare in moltissimi modi, quindi non puntiamo il dito scandalizzati per la morte di molti innocenti. Tra gli assassini c’è l’uomo, non altro. Quello che la televisione ha mostrato, quello che i giornali mostrano quotidianamente non è altro che l’uomo, l’uomo che non comprende fino in fondo il senso di una vita. Della vita. Davanti alla morte dell’uomo, davanti alla morte di un innocente dovremmo stare in silenzio, stare lì e comprendere fino a che punto io, nel mio modo d’essere, non sono parte dell’umanità assassina. Urliamo la nostra rabbia, ci scandalizziamo, ma poi passiamo oltre quando nel nostro piccolo qualcuno allunga una mano per chiederci un aiuto. Partiamo da noi, partiamo dal nostro sguardo e apriamoci al bene, apriamoci a tutto quello che, con il nostro contributo, può far crescere l’uomo e quindi l’umanità. Un bimbo che muore, muore perché anche io, buttato là nel mio egoismo, non partecipo alla crescita dell’altro. Davanti ad episodi così efferati viene da domandarsi dov’è Dio. Io mi domando: dov’è l’uomo!

E come scriveva John Donne: “non chiedere per chi suona la campana, essa suona per te”.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: