Pubblicato da: Stefano Re | 4 gennaio 2010

Formicolano come prurito

Formicolano come prurito uomini
in giacca e cravatta
e donne in gonna a festa,
affaccendati per un incontro
come se tutto fosse fretta,
ignari che il tempo necessita
di tempo per trovarne il senso.

Basterebbe uno sguardo, l’attimo
d’incrocio tra l’amicizia e la risposta,
per frapporre l’infinito
all’io e al tu,
l’apertura a chi s’invera come padre,
a chi suggella l’esistenza.

Basterebbe ad ogni scambio della mano
un incrocio di speranze,
per frapporre all’indice dell’uno
la meta e il senso dell’approdo.

Per dare all’altro
attesa e compimento.


Responses

  1. …che meraviglia !!! Penso proprio che Giovanna sia stata conquistata anche dalle tue stupende parole.

    Alla prossima
    Cristiana


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: