Pubblicato da: Stefano Re | 17 dicembre 2009

Mirabilis jalapa

Terribilmente bello il ciclo
delle Belledinotte e affascinante
nella gratuità del loro essere,
sole nell’estetica del gesto. Aperte
nella solitudine notturna, chiuse
nell’abbaglio della vita.
L’altra mano
non sappia i doni della destra
perché darsi è un gesto silenzioso
come il cuore dell’uomo che batte
nel concavo del petto ed è felice
anche se l’altro non s’avvede.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: