Pubblicato da: Stefano Re | 27 gennaio 2013

Per il giorno della memoria

Il giorno della memoria,
io dimentico tutto.
Numeri, luoghi, fatti,
ricordo nemmeno quanto studiato.
Allora prendo i nomi,
rileggo il nome dei morti,
e la voce li riporta in vita,
per quell’attimo,
lo stesso di quando il fumo dei camini,
li ha condotti a Dio.

About these ads

Responses

  1. Grazie per queste tue parole!!
    Patrizia

  2. Veramente bella.

  3. Davvero bella. Complimenti.

    • Grazie a te e grazie per il passaggio. (S.R.)

  4. Scritta col cuore che fa diritta al cuore. E’ un giorno da non dimenticare perché allora si chiuse una terribile parentesi di orrore e se ne aprì un’altra di speranza.

  5. Bella, molto!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 239 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: